Narcisista o bugiardo? 6 modi di mentire da riconoscereValerio Celletti

6 modi di mentire da riconoscere

/
Spesso può capitare di etichettare narcisiste le persone manipolatrici, senza valutare un’opzione più semplice. Se fosse semplicemente un bugiardo? Proviamo ad esplorare insieme 6 modi di mentire da riconoscere per non farsi fregare.
Il sessuologo risponde 44 - Consigli per un'esperienza andata male - Valerio CellettiValerio Celletti

Consigli per un’esperienza andata male

/
Come affrontare una serata andata male? In questo 44° appuntamento della rubrica "il sessuologo risponde", provo ad offrire consigli per un'esperienza andata male ad un ragazzo di 20 anni reduce da un'esperienza sessuale non riuscita. Succede a tutti e a tutte le età, serve non farsi prendere dal panico e provare a capire cosa sia successo.
Psychonauts 2 – Cambiare i pensieri inseguendo la coscienzaValerio Celletti

Psychonauts 2 – Cambiare i pensieri inseguendo la coscienza

/
Psychonauts 2 è un videogioco che parla quasi esclusivamente della mente e di contenuti psicologici. Lo fa in modo simpatico, fantasioso e senza pretese di correttezza clinica, ma la sua struttura utilizza una prospettiva che può essere utile mettere in evidenza.
Il sessuologo risponde #43 - Perché non vuole la psicoterapia di coppia? - Valerio CellettiValerio Celletti

Perché non vuole la psicoterapia di coppia?

/
Nel 43° appuntamento della rubrica "il sessuologo risponde", mi scrive una persona che rispetto la sua partner si interroga sul perché non vuole la psicoterapia di coppia. Il partner che si oppone alla psicoterapia di coppia comunica un messaggio. Vediamo almeno 4 messaggi possibili.
Ritorno a scuola lavoro e ritornano anche le cattive abitudini - Valerio CellettiValerio Celletti

Ritorno a scuola/lavoro e ritornano anche le cattive abitudini

/
Lo stress percepito tornando a scuola o a lavoro dopo una vacanza non è sempre conseguenza del quotidiano a cui torniamo. Spesso il ritorno alla routine comporta un recupero rapido delle cattive abitudini maturate durante i periodi di stress precedenti. Con il ritorno a scuola/lavoro tornano anche le cattive abitudini.
Uscire dalla zona di comfort - Valerio CellettiValerio Celletti

Uscire dalla zona di comfort

/
Uscire dalla zona di comfort non è il santo Graal della realizzazione personale. Riuscire a smuoversi dalle proprie abitudini è un passaggio importante, ma è solo un primo passo. Perché sia nella giusta prospettiva, serve viverlo gestendo il proprio bisogno di ricevere qualcosa in cambio come premio per il proprio impegno. Scegliere l'obiettivo può essere più complicato del previsto.
The world's toughest race - Gli sport estremi sono un buon modo per testare la mente? - Valerio CellettiValerio Celletti

The world’s toughest race – Gli sport estremi sono un buon modo per testare la mente?

/
Gli sport estremi sono un buon modo per testare la mente ed il corpo, ma è possibile che spesso, invece, finiscano per essere un modo per danneggiare la mente. Da un momento di consapevolezza e contatto con sé stessi e con le proprie fragilità e limiti, diventano un momento di aggressione e violenza a sé stessi ed al proprio valore. Il confine è sottile, ed è importante saperlo riconoscere per potersi godere piacevolmente un'esperienza unica come quella probabilmente offerta dalla gara più dura del mondo, la world's toughest race.
Outing o coming out - Valerio CellettiValerio Celletti

Outing o Coming Out?

/
Su YouTube è disponibile il video della 42° risposta della rubrica “il sessuologo risponde” in cui vengono trattati alcuni temi riguardanti l’orientamento sessuale, il ruolo della famiglia, la differenza tra outing o coming out, il concetto di normalità e di difficoltà. In questo articolo riassumo in modo sintetico i passaggi principali della risposta.
La vernice sposta il metallo - Valerio CellettiValerio Celletti

La vernice sposta il metallo

/
L’interazione degli elementi presenti in un sistema è un meccanismo complesso difficile da prevedere. Esistono innumerevoli livelli di interazione, alcuni più evidenti, altri meno. Guardando le cose dalla giusta prospettiva, esistono interazioni non evidenti, eppure fondamentali. Come quando la vernice sposta il metallo.
Esultare per un gol è espressione di felicità?Valerio Celletti

Esultare per un gol è espressione di felicità?

/
In questo periodo di Europei, vedendo la partita Italia Austria del 26/06/2021, è nata spontanea la domanda: Esultare per un gol è espressione di felicità? Infatti i giocatori e i tifosi che esultano per un gol esprimono chiaramente anche felicità per il successo della propria squadra, ma non solo. Infatti se si esegue una moviola decontestualizzata di chi esulta, è possibile osservare che l’espressione principale del tifoso non è la gioia, ma la rabbia.