La psicoterapia online


Nella psicoterapia online il colloquio che solitamente avverrebbe in studio si svolge in videochiamata. Con il colloquio online è possibile accedere al servizio di psicoterapia in ogni luogo raggiungibile da internet. Ha un’efficacia equivalente alla psicoterapia classica e permette di offrire cure a chi non può raggiungere fisicamente lo studio.


La psicoterapia fuori dallo studio di psicoterapia

La psicoterapia è il trattamento d’elezione per la comprensione e cura delle difficoltà emotive personali e relazionali. Classicamente la psicoterapia si svolge presso uno studio di psicoterapia in cui collaborare con uno psicoterapeuta per arrivare al risultato desiderato. Già a partire dalle prime tecnologie di videocomunicazione gli psicoterapeuti avevano iniziato a esplorare la possibilità di scardinare il vincolo della presenza in studio. I primi programmi di videochiamata risalgono al 2003 e le prime ricerche sull’efficacia della telemedicina sono del 2006.

Le ricerche sulla psicoterapia online affermano che l’efficacia della psicoterapia online è invariata rispetto la psicoterapia in studio. Allo stesso tempo, questo risultato non è generalizzabile a tutte le psicoterapie. Le ricerche sulla psicoterapia online si basano prevalentemente sull’utilizzo di psicoterapie ragionevolmente applicabili alla dimensione online. Secondo la maggior parte degli studi la psicoterapia cognitivo comportamentale è ugualmente efficace sia in studio di psicoterapia che online.

Per accedere all’aiuto psicologico online è sufficiente essere dotati di computer con webcam o di uno smartphone e di una connessione internet stabile. Il servizio di psicoterapia è disponibile in tutto il mondo, eliminando le barriere logistiche di accesso alla psicoterapia.

La psicoterapia online non è (ancora) adatta per tutte le psicoterapie

La psicoterapia online è una modalità telematica di accedere alla psicoterapia. Non tutte le psicoterapie sono ugualmente efficaci e non tutte sono ugualmente adatte all’online. Le psicoterapie che necessitano di un setting terapeutico specifico, cioè di una stanza che rispetti determinati criteri, sono meno adatte alla trasposizione online.

Gli approcci come la psicoanalisi sono difficili da riprodurre online perché utilizzano la chaise longue per favorire il rilassamento e un dialogo solitario che promuova l’emergere di elementi dissociati della consapevolezza. Allo stesso modo, le psicoterapie che utilizzano molto il corpo e la posizione per dialogare, o le psicoterapie di gruppo sono limitate dalla videocomunicazione. In prospettiva, è possibile che questi approcci possano trovare maggiore spazio online con la diffusione della realtà virtuale.

Per la psicoterapia cognitivo comportamentale il setting online attuale è un’ottima trasposizione del lavoro in studio. Nella terapia cognitivo comportamentale la collaborazione avviene tramite un dialogo attivo e frontale, come nella videochiamata. Il lavoro di psicoterapia cognitivo comportamentale si fonda sulla collaborazione attiva in merito alle situazioni, i pensieri, le emozioni, le sensazioni corporee e i comportamenti vissuti. La psicoterapia online può portare alla perdita di alcuni dettagli che emergono direttamente o indirettamente dalle contingenze in studio. Ma la psicoterapia cognitivo comportamentale si fonda su una collaborazione verbale ed esplicita. La maggior parte delle informazioni possono essere condivise con una videochiamata, portando a un’efficacia invariata tra il colloquio in studio e il colloquio online.

Di conseguenza, sebbene il metodo di lavoro sia importante per tutti i processi psicoterapici, questa affermazione diventa fondamentale per la psicoterapia online.

Tranquilli a casa come nello studio di psicoterapia

Lo studio di psicoterapia è uno spazio esterno, riservato e dedicato al lavoro di psicoterapia. Quando si lavora online il colloquio si sposta da una stanza specifica ad ovunque. Lo psicoterapeuta tutela la riservatezza e la funzionalità del suo lavoro, ma non impone un contesto specifico a chi accede alla psicoterapia online. È preferibile adoperarsi per trovare uno spazio riservato e silenzioso in cui potersi collegare per il colloquio online. Alcune persone utilizzano una stanza della casa, altre si chiudono in ufficio e altre ancora videochiamano dall’automobile parcheggiata. In ogni caso, è importante dotarsi di auricolari con microfono per evitare di diffondere il proprio audio e per favorire la qualità della videochiamata.

La psicoterapia è un lavoro sulla salute che si basa sulla comunicazione. Come sempre, la comunicazione è un processo fraintendibile. Per evitare fraintendimenti è importante che la comunicazione sia chiara, esplicita e, per quanto necessario, ridondante. Ripetere aiuta. Nella psicoterapia online alcuni contenuti vengono espressi sia a parole che tramite esempi e schemi. Nella psicoterapia online la condivisione di contenuti scritti non avviene come sulla scrivania dello studio di psicoterapia, ma è ampiamente sostituita dal digitale. La psicoterapia online prevede che la persona, se lo desidera, partecipi al colloquio munita di quaderno su cui scrivere i propri appunti e leggere le riflessioni acquisite in settimana. A fine colloquio, la persona può richiedere un breve riassunto scritto di alcuni temi trattati durante il colloquio su cui lavorare in vista del colloquio successivo.

Infatti la psicoterapia cognitivo comportamentale non riguarda solo quello che avviene durante il colloquio, ma anche il lavoro autonomo svolto nel tempo che intercorre tra un colloquio e il successivo. Il lavoro autonomo, in ogni caso, è potenziato dalla componente online. Inviare mail in cui condividere materiale e richiedere feedback è uno strumento estremamente utile. Il lavoro autonomo è una componente essenziale del lavoro di psicoterapia online e, in alcuni casi, determina la buona riuscita della psicoterapia.

Vantaggi e svantaggi della comodità

La psicoterapia online è comoda. Permette di usufruire di un servizio di psicoterapia specializzato senza uscire di casa. Ma la facilità di accesso, a volte, può essere fraintesa. Tutti potrebbero tenersi in forma allenandosi da casa, ma spesso andare in palestra aiuta a motivarsi a un sano esercizio fisico. Allo stesso modo, nonostante il colloquio in studio e online siano equiparabili, può capitare che, per alcune persone, il colloquio di psicoterapia online possa risultare meno motivante del lavoro in studio.

Prendere sul serio una collaborazione online

Lavoro con la psicoterapia online dal 2014 e mi è capitato di collaborare con persone con approcci molto diversi tra loro. Esemplificativo potrebbe essere il ricordo di una persona di Madrid che svolgeva una psicoterapia online per difficoltà inerenti l’ansia. Dopo circa 3 mesi lavoro in cui stava migliorando sensibilmente nel perseguire i suoi obiettivi ma procedeva più lento di quanto avrebbe potuto, avevamo convenuto che l’ostacolo che rallentava il processo di terapia fosse la poca autonomia nello svolgere le prescrizioni.

In quel periodo gli capitò di passare da Milano per lavoro e cogliemmo l’occasione per vederci a colloquio in studio. Al termine della seduta di psicoterapia mi disse che l’incontro era stato particolarmente utile. Sentendo questa reazione, sorpreso, gli chiesi cosa aveva notato di diverso dal solito. Lui rispose che “adesso che la vedo di persona, è come se tutto quello che ci siamo detti in questi mesi fosse diventato immediatamente più reale”. Probabilmente, per lui vedere qualcuno di persona era significativamente diverso dal vederlo in videochiamata.

Dopo quel colloquio, il resto della psicoterapia online procedette con maggiore efficacia. Iniziò a mettere in pratica il mio invito a lavorare autonomamente sui temi concordati e riuscimmo a concludere con soddisfazione il nostro lavoro di psicoterapia. La comodità di avere accesso alla psicoterapia online, per lui, era controproducente. Generalmente per la maggior parte delle persone non è così, ma, sapendo che per alcune persone prendere sul serio una collaborazione virtuale può essere un problema, nella psicoterapia online tendo ad insistere molto sulla disciplina e sull’importanza del lavoro autonomo.

La comodità di ricevere la psicoterapia in casa propria

Oltre ai limiti, esistono i vantaggi evidenti del lavoro a distanza. Risparmiare il tempo e il costo dello spostamento, avere accesso alla psicoterapia in Italiano da ovunque nel mondo, potersi bere una tisana o fumarsi una sigaretta durante un colloquio sono solo alcuni dei vantaggi del lavorare a distanza.

I colloqui di psicoterapia online, come tutti i colloqui di psicoterapia, sono prenotabili individualmente e non vincolanti. Quindi non esiste nessun ostacolo al concordare un colloquio senza proseguire, come è possibile prenotare colloqui nei limiti delle proprie disponibilità logistiche ed economiche. La psicoterapia online è la modalità di psicoterapia più versatile ed adattabile disponibile. Chiaramente questa plasticità non significa che abbia senso fare tutto. La psicoterapia online si struttura intorno ad obiettivi chiari e ad aspettative realistiche di cosa e come ci si possa lavorare. Sarà responsabilità dello psicoterapeuta valutare se la modalità scelta corrisponda a un investimento realistico per perseguire i propri obiettivi. Il lavoro online deve essere sempre concordato con lo psicoterapeuta che risponde alla sua deontologia professionale nell’evidenziare le possibilità e i limiti di un progetto terapeutico.

La psicoterapia online è la modalità più semplice anche solo per chiedere aiuto in merito alla definizione dei propri obiettivi. È possibile che si voglia intraprendere una psicoterapia per innumerevoli motivi di cui, invece, ne esistono solo alcuni realmente esplorabili. Come è possibile che si percepisca un malessere generale difficile da trasporre in un obiettivo specifico. La psicoterapia online è un’ottima occasione per chiedere aiuto nel definire la propria difficoltà e pensare insieme ad una soluzione appropriata.

Date tutte queste premesse, la psicoterapia online è la modalità più comoda di accedere alle cure per le difficoltà emotive e relazionali. Per maggiori informazioni o per prenotare un colloquio di psicoterapia online, contatta il dr. Valerio Celletti usando il modulo sottostante.

Scrivi al dr. Valerio Celletti

Chiedere aiuto è il primo passo per migliorare

Questo modulo di contatto è disattivato perché l’utente ha rifiutato di accettare il servizio Google reCaptcha, necessario per convalidare i messaggi inviati dal modulo.